Creditrank

CreditRank è il report di affidabilità creditizia completo e immediato, consultabile direttamente in LegalSolutionDOC®, che ti permette di verificare la solvibilità dei tuoi Partner commerciali e di prevenire gli insoluti.

CreditRank: facile, completo,

immediato

 

Richiedi e scarica il report CreditRank direttamente dal portale di Fatturazione Elettronica del tuo LegalSolutionDOC®.

  • RATING FINANZIARIO: ottieni il giudizio di sintesi sul grado di affidabilità dell’impresa cliente, fondamentale per valutare il grado di rischio di insolvenza del tuo credito.
  • ANALISI DI BILANCIO: consulta gli ultimi tre bilanci completi e tutti i relativi indici economico-finanziari, commentati per una maggiore leggibilità della situazione aziendale.
  • INFORMAZIONI UFFICIALI: accedi a tutte le informazioni anagrafiche e sulla struttura societaria, verificando l’esistenza di eventi pregiudizievoli dell’azienda.
  • ANALISI PREDITTIVE DEL CCN: analizza l’ottimizzazione del Capitale Circolante Netto, in ottemperanza al Codice della Crisi e dell’Insolvenza, e valuta il livello di efficienza aziendale nella gestione del ciclo finanziario e della liquidità.

Scopri nel nostro Webinar com’è facile usare CreditRank,
e perché è perfetto per la tua azienda! 

Credit Rank Come funziona

CreditRank valuta la solvibilità dei tuoi clienti
e la monitora nel tempo

CreditRank ti fornisce una valutazione completa e facilmente leggibile della situazione economica e finanziaria dei tuoi Partner commerciali informandoti sull’esistenza di eventi negativi (protesti, pregiudizievoli, fallimenti e procedure concorsuali).

Non un semplice elenco dei dati anagrafici e di bilancio: CreditRank ti offre una rielaborazione di tutti i valori di rilievo, restituendoti le
informazioni indispensabili per verificare la solvibilità dei tuoi clienti.

CreditRank integra indici economico-finanziari, analisi predittive e informazioni ufficiali, aggiornando costantemente i dati nel tempo. Richiedilo su qualsiasi azienda, prima o dopo l’ emissione della fattura, direttamente nel tuo LegalSolutionDoc®:
Standard o Avanzato, scegli il tuo CreditRank!

Unisciti alla rivoluzione digitale

"il nostro sogno è un mondo senza carta e senza sprechi"

Max Pellegrini (CEO Namirial)

1.5 milioni

clienti
nel mondo

oltre 80 milioni

fatture gestite
all'anno

600+

Software House
già integrate

CreditRank: come ottenerlo?

Richiedi e scarica il report CreditRank direttamente dal portale di Fatturazione Elettronica del tuo LegalSolutionDOC®

Come acquistarlo?

Ottenere il report CreditRank è semplicissimo: richiedilo direttamente dal portale LegalSolutionDoc® e pagalo in crediti. Puoi acquistare i pacchetti di crediti direttamente nello Shop Namirial o presso il tuo Partner di riferimento.

Quale report scegliere?

Scegli la tipologia di report CreditRank più adatta alle tue esigenze: Standard per una panoramica generale della situazione economico-finanziaria e degli eventi pregiudizievoli; Avanzato per un’indagine approfondita di ogni aspetto.

Quando richiederlo?

In LegalSolutionDoc® inserisci la partita IVA dell’azienda per la quale vuoi richiedere il report CreditRank: prima dell’emissione della fattura per verificare l’affidabilità creditizia preventiva, o
ex-post per valutare la solvibilità dei tuoi clienti.

Cos’è il Capitale Circolante Netto o CCN?

Il Capitale Circolante Netto (CCN) è un indice fondamentale non solo per valutare lo stato di salute dell’equilibrio finanziario di un’azienda nel breve periodo, ma anche per adempiere agli obblighi di legge derivanti dal Codice della Crisi e dell’Insolvenza.

Perchè è così importante a livello normativo?

Il Codice della Crisi e dell’Insolvenza, CCN, impone alle imprese di dotarsi degli strumenti necessari a garantire un assetto organizzativo efficiente e di adottare le misure idonee a rilevare tempestivamente un eventuale stato di crisi.

In riferimento a quest’ultimo aspetto, l’art.13 del CCN, individua specifici “indicatori della crisi”, connessi allo squilibrio reddituale, allo squilibrio patrimoniale o allo squilibrio finanziario.

L’impresa che non sia in grado di far fronte alle normali scadenze a breve termine (anche mensili) si colloca in un evidente stato di squilibrio finanziario: l’indicatore capace di prevenire queste situazioni è proprio il Capitale Circolante Netto, attraverso il quale è possibile rilevare l’eventuale crisi già nella sua prima fase, anche in assenza di sintomi evidenti.

CCN: come si calcola? 

Il CCN fornisce la visione della liquidità dell’azienda e dà la misura della capacità di far fronte alle esigenze a breve termine attraverso i soli flussi finanziari generati dalla gestione tipica: un capitale circolante netto positivo indica che l’azienda è in grado di pagare i fornitori, le banche ed altri debiti correnti attraverso la liquidità immediata e differita (cassa, crediti e magazzino).

Il Capitale Circolante Netto si calcola come differenza tra le attività correnti e le passività correnti, indicate nello Stato Patrimoniale: tra le attività correnti rientrano i crediti verso clienti, i flussi di cassa cassa, le rimanenze finali, i ratei e i risconti attivi; le passività correnti comprendono i debiti verso fornitori, i debiti tributari e quelli verso le banche, altri debiti di natura operativa, i ratei e i risconti passivi.

Creditrank ti permette, non solo, di verificare il CCN dell’azienda cliente in qualsiasi momento, prima o dopo l’emissione la fattura, ma ti fornisce anche le analisi predittive su quell’indice e sulle due principali componenti: il Dynamic Discount e il Digital Factoring.

L’intervallo di tempo che intercorre tra la realizzazione dell’utile e la generazione del relativo flusso di cassa positivo impone che il fabbisogno finanziario – il Capitale Circolante, appunto – sia monitorato e gestito per un funzionamento efficiente dell’azienda.

Nelle analisi finanziarie, l’aumento del valore delle rimanenze finali (che può essere correlato ad una difficoltà nella vendita, alla presenza di prodotti obsoleti nelle rimanenze, oppure a previsioni di riduzioni delle vendite future) o anche l’aumento del valore dei crediti verso i clienti (connesso alla concessione di dilazioni di pagamento più lunghe, funzionali alle vendite) può incidere negativamente sul calcolo dell’indice del CCN.

Video Gallery CreditRank

Scopri le tante funzioni del servizio di reportistica societaria di Namirial

Esplora la Video Gallery e scopri le informazioni contenute in CreditRank che aiuteranno te e i tuoi clienti a prevenire ed evitare gli insoluti.

FAQ:  

Le informazioni anagrafiche contenute sul portale FE sono sufficienti o vanno integrate alla richiesta di Credit Rank?
Non è necessario di fornire altro che la partita IVA dell’azienda di cui si vuole ricevere il report, oltre a selezionare il tipo di report Standard o Avanzato.
È possibile richiedere i Report tramite integrazione API?
Sì, è attiva l’integrazione tramite web service.

 

Ogni interrogazione ha sempre un consumo di 8 crediti per il report Standard e di 16 per quello Avanzato?
Sì, salvo che nel mese successivo l’acquistato del report si verifichino avvenimenti che incidano sulla valutazione dell’azienda fornita: in questo caso è offerta la possibilità di richiedere e ottenere un report aggiornato all’ultima situazione.

Parla con il tuo Consulente Namirial!

Clicca il pulsante e compila il form. Verrai ricontattato dal nostro Account Specialist al più presto. Saremo lieti di poterti aiutare e illustrare le innumerevoli opportunità commerciali.